Case Sardegna, Appartamenti Sardegna Hotel Sardegna - Guida agli alberghi in Sardegna Noleggio auto in Sardegna Agriturismo Sardegna - Guida vacanze agriturismo in Sardegna Last Minute Sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081


 Offerte Top
 Week End
 Sagre e Feste
 Agriturismo
 Enoturismo
 Le vie del gusto
 Archeoturismo
 Etnoturismo
 Fuoristrada 4x4
 Mountain Bike
 Trekking
 Climbing
 Ippotrekking
 In grotta
 In barca
 Diving e Snorkeling
 Windsurf
 Surf
 Natura
 Birdwatching
 Tutti gli Stili...
 Talassoterapia
 Golf
UN'ISOLA UN CONTINENTE GUIDA TURISTICA
Bookmark and Share


Treno Turistico
TRENINO VERDE>DA MANDAS AD ARBATAX
 


DA MANDAS AD ARBATAX

chiamata la linea più bella del mondo (Zeppegno-Fratesi), attraversa il versante meridionale del Gennargentu, il più intatto e ricco di foreste e fauna selvatica.

Attraversa molti paesi montani dalle case in pietra, foreste e tortuose valli; passa sopra campagne splendide alla vista, per i colori dei boschi e delle vigne, e all'olfatto per i profumi della lavanda e del cisto.
Offre spunti per escursioni montane, trekking, speleologia, naturalismo.
Un suggerimento: poiché la linea è molto lunga (160 km)
è preferibile non percorrerla tutta nello stesso giorno.

Lungo il percorso

  • Il Gennargentu
    È il massiccio montuoso più importante della Sardegna: raggiunge con Punta La Marmora i 1834 metri s.l.m..
    Nella parte meridionale è caratterizzato dai "tacchi" e dai "toneri", tipici tavolati e torrioni calcarei che danno al territorio un aspetto aspro e tormentato.
    È abitato da una ricca fauna che comprende, tra l'altro, cinghiali, mufloni, grifoni, cervi sardi, che frequentano le zone medie e i folti boschi.

  • Foreste di Bettili e di Montarbu
    Dalla piccola fermata montana di Bettili si può raggiungere il sottostante lago del flumendosa con un sentiero. Tra Seui e Gairo, dalla fermata di San Gerolamo si possono organizzare escursioni nella foresta di Montarbu, ricca di sorgenti e di fauna selvatica.

  • Grotta is Janas
    Presso Sadali, spicca per la bianchezza e la grandezza delle sue concrezioni calcaree. Anche sopra Seui vi sono grotte, in parte inesplorate, e talvolta ospitanti specie animali endemiche.

Paesi attraversati:
Mandas Orroli Nurri Villanovatulo Esterzili Sadali Seui Ussassai Gairo Villagrande Strisaili Arzana Lanusei Elini Tortolì Arbatax

Prendere il Trenino:

  • A Mandas:
    Mandas è un paese della Trexenta e dista 55 km da Cagliari.
    Da Cagliari è raggiungibile in auto, in treno e in autobus.
    In auto: seguendo la SS. 131 fino a Monastir e imboccando poi, a destra, la SS.128: si attraversano i paesi di Senorbì e di Suelli e si arriva a Mandas. La stazione è in via Cagliari.
    In treno: i treni sono delle Ferrovie della Sardegna, stazione in piazza Repubblica. Si parte da Cagliari alle 6.45 e si arriva a Mandas alle 8.27 (vedi tabella orari)
    In autobus: nei giorni festivi partenza da Cagliari alle 6.30 (vedi tabella orari)

  • Ad Arbatax:
    Arbatax è posto sulla costa orientale, poco al di sotto del Golfo di Orosei.
    Si raggiunge da Tortolì, in auto (5 km). A Tortolì si può arrivare da Olbia (lungo la SS.131 bis, verso sud, fino all'uscita per Dorgali, poi da Dorgali verso sud lungo la SS.125, ca. 150 km in tutto). Arbatax è anche collegata a Olbia dal traghetto bisettimanale Tirrenia (mercoledì e domenica).

Note
c'è un servizio bus da Cagliari per Mandas al mattino e da Mandas per Cagliari alla sera.

A chi rivolgersi
- per tariffe e orari http://www.treninoverde.com/ 
-Ufficio Turistico: n° verde 800460220- tel/fax 070580246 
-Stazioni: Mandas 070984234; Lanusei 078242659; Arbatax 0782667285

 
 


UN'ISOLA UN CONTINENTE | GUIDA TURISTICA
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA | SCRIVICI
REGISTRATI | | MY HOME

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore