case sardegna, appartamenti sardegna hotel sardegna - guida agli alberghi in sardegna noleggio auto in sardegna agriturismo sardegna - guida vacanze agriturismo in sardegna last minute sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081


 Territorio
 Clima
 Natura in Sardegna
 Gastronomia
 Vini
 Ricette
 Artigianato
 270 parole di storia
 Storia
 Archeologia
 Carnevale
 Feste religiose
 Vestito tradizionale
 Vita rustica
 Storie e leggende
 Scultura
 Pittura
 Musica
 Lingua
 Scrittori
 Architettura
 Interviste
 Attualità
GUIDA TURISTICA NUOVI STILI DI TURISMO

Bookmark and Share



Ricette
Mustazzolus di Oristano
 

MUSTAZZOLUS DI ORISTANO


Ingredienti per l'impasto:
700 grammi di zucchero
700 grammi di farina di frumento
30 grammi di lievito di birra
1 limone (la scorza)
cannella

Ingredienti per la glassa:  
300 grammi di zucchero
acqua
liquore, quanto basta; in alternativa, acqua di fiori d'arancio   

Fai sciogliere in un  bicchiere di acqua tiepida il lievito di birra, ed uniscilo alla farina e ad un po' di acqua. Lavora l'impasto finché non diventa morbido, e poi lascialo lievitare. 

Quando è lievitato, unisci all'impasto lo zucchero, la cannella (che avrai ridotto in polvere) e la scorza del limone grattugiata; impasta ancora con energia, fino ad ottenere una buona consistenza.

A questo punto, lascia riposare l'impasto per un paio di giorni, coprendolo con uno strofinaccio di cotone.

Ora puoi riprendere la pasta e spianarla: la sfoglia non deve essere troppo spessa, perché crescerà ancora in cottura. Taglia la sfoglia in rombi di circa 6 -7 cm. per lato: nella cucina delle nostre nonne c'era una formella apposita fatta di legno, con i lati levigati; ora è molto difficile (se non impossibile) trovarne una. 

Imburra la teglia e adagiaci sopra i rombi, poi infornali a 150-170°, finchè non imbiondiscono.

In attesa che siano pronti, puoi ingannare il tempo preparando la glassa, facendo sciogliere lo zucchero in acqua, cuocendo il tutto a fuoco lento in un tegamino, fino ad ottenere una consistenza liquida. Puoi unire del liquore o dell'acqua di fiori d'arancio, per aromatizzare.

Quando la prima infornata è pronta, spennella sul mostacciolo ancora caldo, con un pennello largo da cucina uno strato di zucchero, e lascialo asciugare. Prosegui con lo stesso procedimento anche per le altre infornate. 

 


GUIDA TURISTICA | NUOVI STILI DI TURISMO
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA
REGISTRATI|

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore