case sardegna, appartamenti sardegna hotel sardegna - guida agli alberghi in sardegna noleggio auto in sardegna agriturismo sardegna - guida vacanze agriturismo in sardegna last minute sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081


 Territorio
 Clima
 Natura in Sardegna
 Gastronomia
 Vini
 Ricette
 Artigianato
 270 parole di storia
 Storia
 Archeologia
 Carnevale
 Feste religiose
 Vestito tradizionale
 Vita rustica
 Storie e leggende
 Scultura
 Pittura
 Musica
 Lingua
 Scrittori
 Architettura
 Interviste
 Attualità
GUIDA TURISTICA NUOVI STILI DI TURISMO

Bookmark and Share



Feste Religiose
EVENTI RELIGIOSI>I CANDELIERI>IL CANDELIERE
 

quando si svolge l'evento | origine della festa | descrizione | curiosità
come è fatto un candeliere 

COME É FATTO UN CANDELIERE
Ogni Candeliere o colunna incoronada è costituito da tre parti:

  1. la base
    formata da un piedistallo con quattro stanghe sporgenti, poste a croce per permetterne il trasporto a spalla.

  2. il candeliere vero e proprio
    consiste in una colonna di legno alta tre metri e col diametro di 40 centimetri: sulla sua superficie, tutta bianca e lisciata a cera, compaiono lo stemma di ciascuna corporazione, l'immagine della Madonna e del relativo Santo protettore.

  3. il capitello
    in sfarzoso stile gotico, è decorato da numerose bandierine, il cui numero corrisponde ai componenti della corporazione.
    Dal capitello scendono anche diversi nastri di seta colorati (li vetti o bola-bola), lunghi circa 30-40 metri e larghi 4 o 5 centimetri: i loro colori sono gli stessi degli abiti di ciascuna corporazione.
    Durante il trasporto, ogni nastro è tenuto in mano da un appartenente al gremio, per indicare simbolicamente lo stretto legame che intercorre con la propria corporazione.
    Questa consuetudine ha anche l'utilità pratica di mantenere più salda la stabilità del candeliere.

 

Ogni candeliere è anche accompagnato dal tamburinaggiu (suonatori di tamburo) e dal pifferiaggiu (suonatori di piffero): la loro musica segna il ritmo con cui lu capu cariaggiu (il capo dei portatori) fa ballare il proprio Candeliere lungo tutta la sfilata.
Si tratta di uno spettacolo straordinario: la struttura monumentale, del peso di alcuni quintali, viene fatta roteare, sussultare, curvare, flettere a suon di musica.
Una danza insolita di grande effetto.

 


GUIDA TURISTICA | NUOVI STILI DI TURISMO
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA
REGISTRATI|

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore