Case Sardegna, Appartamenti Sardegna Hotel Sardegna - Guida agli alberghi in Sardegna Noleggio auto in Sardegna Agriturismo Sardegna - Guida vacanze agriturismo in Sardegna Last Minute Sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081


 Offerte Top
 Week End
 Sagre e Feste
 Agriturismo
 Enoturismo
 Le vie del gusto
 Archeoturismo
 Etnoturismo
 Fuoristrada 4x4
 Mountain Bike
 Trekking
 Climbing
 Ippotrekking
 In grotta
 In barca
 Diving e Snorkeling
 Windsurf
 Surf
 Natura
 Birdwatching
 Tutti gli Stili...
 Talassoterapia
 Golf
UN'ISOLA UN CONTINENTE GUIDA TURISTICA
Bookmark and Share


In Grotta
GROTTE IN SARDEGNA > ARTICOLI
 

GROTTE: PRECAUZIONI E INCIDENTI

La cautela non è mai troppa
Purtroppo una distrazione o una mediocre preparazione speleologica possono essere causa di gravi incidenti che certe volte - raramente - possono essere mortali.

Precauzioni:

  1. fatevi sempre accompagnare da uno speleologo esperto
  2. bisogna lasciar detto dove andiamo; località, nome della grotta, i partecipanti e l'orario di partenza.
  3. prendere visione della situazione metereologica ed evitare di andare a visitare una cavità dove al suo interno ci scorra un fiume con una grossa portata d'acqua.
  4. portarsi dietro sempre almeno un capo pulito e che rimanga sempre asciutto, acqua, del cibo ed almeno un telo termico, tutto da utilizzare in caso di incidenti per un primo aiuto.

In caso di incidente

  1. se il ferito si trova in una posizione pericolosa, ad esempio, sotto una cascata o ai piedi di un pozzo ed esiste il pericolo che dei sassi vengano giù, allora va spostato, ma spostato tutto insieme cioè non fare eseguire al ferito nessun piegamento degli arti.
  2. fatto questo, bisogna muoversi per poter finalmente allertare il Soccorso Alpino e Speleologico che in Sardegna è affidato all'8° Gruppo.
  3. come dare l'allarme:
    effettuare il numero 118 dichiarando esplicitamente che si tratta di un incidente in grotta.
    Dovete essere pronti a dare le seguenti indicazioni:
    chi siete, dove vi trovate, qual è il numero da dove chiamate, il nome della grotta e dove si trova (località), in quali condizioni è il ferito (svenuto, frattura ecc.), quanto dista dall'ingresso il ferito.
    Dopodiché dovrete seguire le indicazioni che vi verrano rivolte e stare in attesa presso il telefono che avete utilizzato per dare l'allarme.
    Al più presto arriveranno le squadre di soccorso.  

Il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico (http://www.cnsas.it) è una sezione particolare del Club Alpino Italiano (http://www.cai.it) il quale si occupa di "provvedere all'organizzazione di idonee iniziative tecniche per la vigilanza e la prevenzione degli infortuni nell'esercizio delle attività  alpinistiche, escursionistiche e speleologiche, per il soccorso degli infortunati o dei pericolanti e per il recupero dei caduti".

 

 
 


UN'ISOLA UN CONTINENTE | GUIDA TURISTICA
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA | SCRIVICI
REGISTRATI | | MY HOME

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore