Case Sardegna, Appartamenti Sardegna Hotel Sardegna - Guida agli alberghi in Sardegna Noleggio auto in Sardegna Agriturismo Sardegna - Guida vacanze agriturismo in Sardegna Last Minute Sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081


 Offerte Top
 Week End
 Sagre e Feste
 Agriturismo
 Enoturismo
 Le vie del gusto
 Archeoturismo
 Etnoturismo
 Fuoristrada 4x4
 Mountain Bike
 Trekking
 Climbing
 Ippotrekking
 In grotta
 In barca
 Diving e Snorkeling
 Windsurf
 Surf
 Natura
 Birdwatching
 Tutti gli Stili...
 Talassoterapia
 Golf
UN'ISOLA UN CONTINENTE GUIDA TURISTICA
Bookmark and Share


Diving e Snorkeling
DIVING E SNORKELING IN SARDEGNA>IMMERSIONI
 

ISOLA DEI CAVOLI, SCOGLIO DEL CONGRESSO

>SCHEDA DELL'IMMERSIONE-------------------------------------------------------------------------- 

  • dove: Isola dei Cavoli, Villasimius (CA)
  • posizionamento: è un grosso scoglio granitico affiorante a forma di panettone posto sul lato sud - ovest dell'Isola dei Cavoli.
    Dista circa 150 metri dall'isola. É facilmente riconoscibile per la presenza di un manto di guano di gabbiano e di cormorani che stazionano spesso sullo scoglio. É ridossato dai venti da sud-est.
  • tipo di fondale: granitico, a massi sparsi, con Posidonia sulla parte bassa
  • difficoltà: facile
  • profondità: 5-25 metri
  • corrente: presente dopo forti venti di maestrale; talvolta forte in superficie.
  • visibilità: ottima in tutte le stagioni
  • temperatura estiva: 22 °C
  • temperatura invernale: 13 °C
  • motivi per andare sotto: presenza di piccole grotte e anfratti dove risiede fauna stanziale, una colonia di piccoli esemplari di Paramuricee ed Eunicella sul lato ovest alla profondità di ca. 18 metri

------------------------------------------------------------------------------------------------------ 

>FAUNA
fauna ittica stanziale; crostacei; grandi colonie di Parazoanthus negli anfratti semi-oscuri (foto: esemplare di Parazoanthus) .

>DESCRIZIONE DELL'IMMERSIONE
si ormeggia la barca sul lato nord, quello che guarda verso Capo Boi.

Il fondo è abbastanza in piano quindi si presta anche per le esercitazioni dei corsi sub.

Si compie il giro orario attraversando per primo un canale con grandi massi granitici alla profondità di 12 metri, manteniamo sempre lo scoglio sul lato destro.

Effettuato il primo quarto di giro il fondale scende gradatamente e caratterizzandosi da massi granitici sempre più grandi.
Proseguendo si incontrano delle dorsali granitiche con le pareti colonizzate da Eunicelle e Paramuricee.

Inoltre iniziano a comparire alcuni anfratti di notevoli dimensioni in cui è possibile l'attraversamento ed è facile osservare alcuni esemplari di cicala (Scyllarides latus).
Le pareti prive di luce rendono questi ambienti  favorevoli per la colonizzazione di Parazoanthus axinellae diventando ricche di spunti fotografici.

Si risale mantenendo lo scoglio sulla destra fino a ritrovare una piattaforma granitica un po' inclinata sulla quale si ancora generalmente la barca.

foto di Efisio Pinna
 


UN'ISOLA UN CONTINENTE | GUIDA TURISTICA
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA | SCRIVICI
REGISTRATI | | MY HOME

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore