case sardegna, appartamenti sardegna hotel sardegna - guida agli alberghi in sardegna noleggio auto in sardegna agriturismo sardegna - guida vacanze agriturismo in sardegna last minute sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081


 Territorio
 Clima
 Natura in Sardegna
 Gastronomia
 Vini
 Ricette
 Artigianato
 270 parole di storia
 Storia
 Archeologia
 Carnevale
 Feste religiose
 Vestito tradizionale
 Vita rustica
 Storie e leggende
 Scultura
 Pittura
 Musica
 Lingua
 Scrittori
 Architettura
 Interviste
 Attualità
GUIDA TURISTICA NUOVI STILI DI TURISMO

Bookmark and Share



Attualità
ELENA EGIZIA>L'OPERA
 

prima pagina | la prima | l'opera | il mito | la trama | note tecniche

Perché tra i sette capolavori firmati da Strauss e Hugo von Hoffmannstal, l'Elena Egizia è stata quella che ha incontrato il minor successo presso il pubblico?
Dietro a questo interrogativo si nasconde una complessa serie di motivazioni, musicali e sociali.

  • le ragioni sociali
    Come risulta dall'intensissimo epistolario tra Strauss e von Hofmannstal, l'opera intendeva trattare, in salsa mitologica, un tema di grande attualità oggi come allora... La crisi della coppia borghese in un mondo in cui la donna diventa sempre più libera...
    E' un tema caro a Strauss che nelle sue opere, in linea di massima, dedica poca attenzione ai personaggi maschili (e non ha simpatia per i tenori) e pone al centro della scena la donna, sempre equilibrata, forte eppure capace di conservare leggiadria e capacità di fascinazione.
    L'Elena di Strauss non è libera, è super-libera, e Menelao, il suo sposo geloso è in tutto vittima dell'ascendente di lei e delle convenzioni sociali, in tensione continua tra il drammatico e il ridicolo...
  • le ragioni musicali
    Anche se Strauss si considerava poco più che un semplice accompagnatore dei versi di Hofmannstal, la magia dell'Elena Egizia è tutta nella splendida musica.
    Strauss riesce a coniugare la leggerissima ambiguità mozartiana con la grandiosità epica di Wagner, con risultati musicalmente stupefacenti.
    Come già in Ariadne, i due universi musicali di Mozart e Wagner si fondono e dalla fusione nascono bellezze timbriche che ritroveremo non solo nelle pagine future di Strauss, ma anche in alcune delle partiture più ardite e più suggestive della musica dell'ultimo mezzo secolo...

Sono queste le ragioni, musicali e sociali, per cui l'Elena Egizia non ebbe, a suo tempo, la fortuna sperata...

Nel 1928 era troppo presto non solo per la scandalosa Elena super-libera, ma anche per una partitura così coraggiosamente densa e innovativa...

Per questa ragione la nuova sfida del Teatro Lirico di Cagliari è così importante e così giustamente attesa, dal pubblico e dalla critica...
 


GUIDA TURISTICA | NUOVI STILI DI TURISMO
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA
REGISTRATI|

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore