Case Sardegna, Appartamenti Sardegna Hotel Sardegna - Guida agli alberghi in Sardegna Noleggio auto in Sardegna Agriturismo Sardegna - Guida vacanze agriturismo in Sardegna Last Minute Sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081


 Offerte Top
 Week End
 Sagre e Feste
 Agriturismo
 Enoturismo
 Le vie del gusto
 Archeoturismo
 Etnoturismo
 Fuoristrada 4x4
 Mountain Bike
 Trekking
 Climbing
 Ippotrekking
 In grotta
 In barca
 Diving e Snorkeling
 Windsurf
 Surf
 Natura
 Birdwatching
 Tutti gli Stili...
 Talassoterapia
 Golf
UN'ISOLA UN CONTINENTE GUIDA TURISTICA
Bookmark and Share


Birdwatching
SARDEGNA>OASI E RISERVE>ZONE UMIDE>SALE PORCUS
 

L'OASI DI SALE PORCUS

  • cosa è: stagno temporaneo, oasi LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli)
  • estensione: 325 ettari 
  • dove: nella penisola del Sinis, a nord di Oristano
  • comune: San Vero Milis (Or)

Sale Porcus è uno stagno temporaneo: le acque compaiono durante l'inverno e si mantengono sino alla primavera.
In estate, l'acqua evapora e lo stagno diviene un immenso spazio desertico (350 ettari).

Le acque di approvigionamento dello stagno sono piovane ed è assente qualsiasi sbocco al mare.
Il grado di salinità, è altissimo e ha creato un ecosistema molto particolare.
Questa sua unicità, riconosciuta dalla Convenzione di Ramsar, dal 1981 viene difesa e gestita dalla LIPU insieme al comune di San Vero Milis.

Arrivare
Da Cagliari: raggiungi Oristano percorrendo la S.S. 131 (circa 100 km).
Non entrare a Oristano e prosegui verso Sassari-Macomer, sempre sulla S.S. 131, per circa 10 km.
Gira a sinistra nei pressi di Tramatza e prosegui per San Vero Milis, attraversa il paese e prosegui seguendo le indicazioni per Putzu Idu e Capo Mannu, arriverai dritto all'Oasi di Sale Porcus.

Fauna
Ogni anno lo stagno è la meta di oltre 8.000 fenicotteri provenienti dall'Africa.
Sono presenti altre specie di uccelli quali: anatre, sterne, gabbiani (tra cui quello roseo), aironi, trampolieri e le più rare volpoche e i cavalieri d'Italia.

Alcune stagioni hanno registrato la presenza eccezionale delle gru e delle oche selvatiche.

Le acque sono ricchissime di artemia salina, cibo preferito dai fenicotteri e da altri uccelli.
Il rosa caratteristico dei fenicotteri sarebbe dovuto proprio a questo crostaceo.

Flora
La flora presente nello stagno è quella tipica degli ambienti salati.
Sono presenti, infatti le piante alofite la cui maggiore rappresentante è la Salicornia, pianta erbacea della famiglia delle Chenopodiacee. 

A chi rivolgersi

  • Per il birdwatching
    Oasi Sale Porcus, S. Vero Milis, responsabile Alfonso Stiglitz; tel. 0783/52200
  • Per escursioni a cavallo
    G.E.A. (Guide Equestri Ambientali), Oasi di Sale Porcus, San Vero Milis
    tel. 0783.528100  fax 0783.528000 cell.0348.3109883
    www.sitogea.net  | geasardegna@sitogea.net 

web editing SP    
foto M. Testarella,   
Stagno di Sale Porcus   

 


UN'ISOLA UN CONTINENTE | GUIDA TURISTICA
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA | SCRIVICI
REGISTRATI | | MY HOME

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore