Case Sardegna, Appartamenti Sardegna Hotel Sardegna - Guida agli alberghi in Sardegna Noleggio auto in Sardegna Agriturismo Sardegna - Guida vacanze agriturismo in Sardegna Last Minute Sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081


 Offerte Top
 Week End
 Sagre e Feste
 Agriturismo
 Enoturismo
 Le vie del gusto
 Archeoturismo
 Etnoturismo
 Fuoristrada 4x4
 Mountain Bike
 Trekking
 Climbing
 Ippotrekking
 In grotta
 In barca
 Diving e Snorkeling
 Windsurf
 Surf
 Natura
 Birdwatching
 Tutti gli Stili...
 Talassoterapia
 Golf
UN'ISOLA UN CONTINENTE GUIDA TURISTICA
Bookmark and Share


Ippotrekking
TREKKING A CAVALLO IN SARDEGNA>PROPOSTE
 

 

SURVIVAL IN BARBAGIA
proposto da: Centro GEA Sale Porcus

 

 

 

 

  • dove: sardegna centrale
  • da a: da costa ovest a costa est e ritorno
  • durata: 16 giorni
  • lunghezza: 420 km
  • difficoltà: medio-alta
  • dislivelli: da 0 a 1800 m 
  • guide: sì, guide GEA

Descrizione (percorso in fondo)
lungo un itinerario che ci porterà da una costa all'altra, valicando i monti delle Barbagie, vivremo un'affascinante vacanza a cavallo, tra le più avventurose che si possano immaginare.

Storia, natura, tradizioni, mare, montagna, fiumi, cinghiali, aquile e mufloni.

Una grande avventura, alla riscoperta delle forme ataviche, culturali e tradizionali dell'equestre in Sardegna.

Equipaggiamento
pantaloni da equitazione, stivali o ghette, copricapo rigido, sacco a pelo, torcia, impermeabile, borraccia, binocolo, bussola. 

Requisiti
il percorso richiede una buona preparazione equestre e un certo allenamento  

Per prenotare
- tel
. 0783/528100
- fax. 0783/528000
- mail geasardegna@sitogea.net

Il percorso
un'avventura indimenticabile che ci porterà dalle zone umide dell'Oristanese, risalendo il Tirso sino alle antiche Terme Romane di Fordongianus. Da qui attraverseremo il Barigadu e arriveremo nelle campagne di Sorgono, al valico di S' Isca Samela per puntare direttamente a Desulo verso la vetta del Bruncu Spina al rifugio GEA  "Su Filariu".

Attraverseremo il Gennargentu salutando Punta la Marmora per scendere poi nell'alto Flumendosa.  Passeremo sulle terre di Arzana per scendere giù fino al mare sino a Girasole e Arbatax.

Da lì, dopo una breve sosta di due giorni, riprenderemo il cammino lungo la costa sino a Cardedu per poi risalire verso Barisardo e verso le Barbagie di Seulo.

E poi via per Esterzili, il guado del Flumendosa, Villanovatulo, Nurachi, Adoni, Santa Sofia di Laconi, per puntare poi sul Castello di Medusa, attraversare il Grighine e ritornare verso le foci del Tirso, nelle zone umide dell'Oristanese, e concludere così il costa a costa e costa.


     

    * Prenota * tel. 0783/528100

    Proposte
    Grifoni 
    . Miniere
    . Barbagia
     


     

     

     

     

     

     

      
     


    UN'ISOLA UN CONTINENTE | GUIDA TURISTICA
    CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA | SCRIVICI
    REGISTRATI | | MY HOME

    VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

    Marchi e logo sono depositati
    I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
    Le foto sono coperte dal diritto d'autore