case sardegna, appartamenti sardegna hotel sardegna - guida agli alberghi in sardegna noleggio auto in sardegna agriturismo sardegna - guida vacanze agriturismo in sardegna last minute sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081


 Territorio
 Clima
 Natura in Sardegna
 Gastronomia
 Vini
 Ricette
 Artigianato
 270 parole di storia
 Storia
 Archeologia
 Carnevale
 Feste religiose
 Vestito tradizionale
 Vita rustica
 Storie e leggende
 Scultura
 Pittura
 Musica
 Lingua
 Scrittori
 Architettura
 Interviste
 Attualità
GUIDA TURISTICA NUOVI STILI DI TURISMO

Bookmark and Share



Artigianato
I CESTI IN ASFODELO>LA TECNICA D'INTRECCIO
 

prima pagina | le forme | la tecnica d'intreccio | la raccolta | la storia

LA TECNICA D'INTRECCIO

Una volta raccolto, l'asfodelo si lascia in campagna per un periodo che varia da dieci a venti giorni:
così si ammorbidisce e può essere spaccato verticalmente.
In seguito le piante vanno lasciate al sole ad asciugare, in genere sparse a mazzetti e ventagli nei cortili e nelle strade. Quando s'iscraria è secca al punto giusto si formano i mazzi, sos mannucros, che sono riposti dentro casa, in luoghi asciutti dove possono essere conservati a lungo.

Prima di cominciare il lavoro di intreccio vero e proprio, l'asfodelo va immerso in una vasca per 5 o 6 ore in modo che diventi tenero e flessibile.
Poi si separa la corteccia (sa %u2018orria) dalla parte midollare della pianta (sa matha).
La corteccia si avvolge attorno alla parte molle e cuce una verga con l'altra.

Per fare i buchi e cucire si usa un punteruolo, su raju, un grosso ago appuntito ricavato da una tibia bovina spaccata verticalmente.
 


GUIDA TURISTICA | NUOVI STILI DI TURISMO
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA
REGISTRATI|

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore