Case Sardegna, Appartamenti Sardegna Hotel Sardegna - Guida agli alberghi in Sardegna Noleggio auto in Sardegna Agriturismo Sardegna - Guida vacanze agriturismo in Sardegna Last Minute Sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081

 Spiagge Sardegna
 Last minute
 Case vacanza
 Voli Low Cost
 Dormire
 Aerei
 Navi
 Trasporti
 Itinerari
 Zone
 Città
 I Paesi della Sardegna
 Musei e gallerie
 Trova l'Hotel
 Ristoranti
 Cosa comprare
 100 Posti da vedere
 Consigli
 Servizi per disabili
 Bassa stagione
 Distanze e Strade
 Idee vacanza
 Se ti serve ...
UN'ISOLA UN CONTINENTE NUOVI STILI DI TURISMO

Bookmark and Share



100 Posti da Vedere
SPIAGGE>GOLFO DI CAGLIARI EST>DA NON PERDERE
 

prima paginaspiagge | la zonada faredi serviziofare la spesa | shopping 
mangiar fuori | vita notturna | dormire | case affitto

 

10 COSE DA NON PERDERE

  1. Il Parco Naturale Regionale dei Sette Fratelli:
    boschi fittissimi, cervi in libertà e rocce scolpite dal vento. 
  2. Sa Perda'e Subu'e Pari:
    una roccia granitica davvero spettacolare: nel tempo l'acqua e gli altri agenti atmosferici hanno modellato la pietra dandole un aspetto originale, infatti è nota anche come "Testa di Garibaldi" per la somiglianza con il profilo del busto dell'eroe.
  3. I cestini di Sinnai:
    in giunco e paglia di grano dalle tipiche forme a canestro e corbula con colorazioni gialle e rosse a motivi geometrici o floreali.
  4. Tomba dei giganti di is Concias nel bosco dei Sette Fratelli:
    tomba megalitica del periodo nuragico (1600-500 a.C.). La "facciata" ha la classica forma a protome taurina (testa di toro)
  5. Casa museo Sa Dom'e farra a Quartu S. Elena:
    il museo ricavato in una vecchia abitazione campidanese, espone numerosissimi oggetti appartenenti alla tradizione contadina ottocentesca quartese. Imperdibile per chi ama osservare da vicino come vivevano e quali strumenti utilizzavano i contadini sardi vissuti nel secolo scorso.
  6. Il pane coccoi e modditzosu,
    giudicati da Valery, nel suo "viaggio in Sardegna", il miglior pane d'Italia e di Francia.
  7. La chiesa di N. S. d'Itria e di S. Ilario,
    risalenti al XIII secolo di impianto romanico con capitelli di ricavati da templi pagani.
  8. Museo del cervo sardo,
    nel comprensorio di Campu Omu presso la caserma forestale Umberto Noci,
    reperti riguardanti il cervo sardo e proiezione di audiovisivi.
  9. I grandi panorami sul Golfo di Cagliari
    e sul basso campidano da uno dei tanti punti panoramici del monte dei Sette Faratelli.
  10. Sagra delle ciliegie, compiendo una piccola deviazione lungo la ss. 125  dopo S. Gregorio  si incontra il paese di Burcei dove tra fine maggio e i primi di giugno si possono gustare le rinomate e gustose ciliegie.

 

UN'ISOLA UN CONTINENTE | NUOVI STILI DI TURISMO
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA | SCRIVICI
REGISTRATI | | MY HOME

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore