Case Sardegna, Appartamenti Sardegna Hotel Sardegna - Guida agli alberghi in Sardegna Noleggio auto in Sardegna Agriturismo Sardegna - Guida vacanze agriturismo in Sardegna Last Minute Sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081

 Spiagge Sardegna
 Last minute
 Case vacanza
 Voli Low Cost
 Dormire
 Aerei
 Navi
 Trasporti
 Itinerari
 Zone
 Città
 I Paesi della Sardegna
 Musei e gallerie
 Trova l'Hotel
 Ristoranti
 Cosa comprare
 100 Posti da vedere
 Consigli
 Servizi per disabili
 Bassa stagione
 Distanze e Strade
 Idee vacanza
 Se ti serve ...
UN'ISOLA UN CONTINENTE NUOVI STILI DI TURISMO

Bookmark and Share



Itinerari
ITINERARI IN AUTO E IN MOTO>DOLCI BARONIE
 

prima pagina | dove sono? | muoversi | lungo la costa | dietro la costa | centri storici

CENTRI STORICI  

I centri storici di alcuni paesi delle Baronie sono fra i più belli della Sardegna.

Galtellì
E' fra le strette viuzze del paese che il premio Nobel Grazia Deledda ambientò il suo più famoso romanzo, Canne al Vento: è facile riconoscere i luoghi, i personaggi e le case descritte dalla Deledda.

Visitate la casa delle Dame Pintor e il cortile con il vecchio pozzo. A poca distanza dalla casa si trova la Chiesa di San Pietro, del XI e XII secolo.

Non perdete il crocifisso ligneo del XII secolo conservato nella parrocchiale del SS Crocifisso.

Nella parte alta del paese il Castello Guazzetti, palazzo nobiliare dell'800, oggi centro culturale.
Nel cuore di Galtellì il Museo Etnografico, realizzato in un'antica e tipica abitazione baroniese, Sa domo de sos Marras

Orosei
Ben conservato anche il centro storico di Orosei
con la chiesa di San Giacomo e quella di S. Antonio Abate con annessa torre difensiva.

Il santuario della Madonna del Rimedio con le Cumbessias, stanze che accoglievano i fedeli nel periodo delle funzioni principali, è situato all'uscita del paese in direzione di Galtellì.

Poi i bei palazzi della ricca borghesia ottocentesca e le vecchie prigioni, tutti nel centro del paese, a poca distanza da piazza del Popolo.

Posada
Eccezionale anche il nucleo medioevale di Posada: una rocca abbarbicata su uno spuntone calcareo.

Viuzze strette e ripide salgono tra antiche dimore fino al Castello della Fava (XII sec.), dal quale si domina la verde piana alluvionale. Il panorama è davvero affascinante.
La visita al castello è guidata.

A S. Giovanni, frazione di Posada, e a S. Lucia,
lungo la costa, vedrete le torri di avvistamento del periodo spagnolo, che costituivano ul baluardo difensivo contro i saraceni.

Infine, di notevole interesse paesaggistico, la visita al vecchio faro di Capo Comino, ormai abbandonato, situato su uno sperone roccioso posto sopra l'attuale faro.
Grande panorama. 

foto
- Galtellì, Casa Marras (SP)
- Orosei, centro storico (SP)
- Posada, il Castello della Fava (SP)

 


UN'ISOLA UN CONTINENTE | NUOVI STILI DI TURISMO
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA | SCRIVICI
REGISTRATI | | MY HOME

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore