case sardegna, appartamenti sardegna hotel sardegna - guida agli alberghi in sardegna noleggio auto in sardegna agriturismo sardegna - guida vacanze agriturismo in sardegna last minute sardegna
Ville ed Appartamenti
in affitto in
Sardegna


Call Center 848 580081


 Territorio
 Clima
 Natura in Sardegna
 Gastronomia
 Vini
 Ricette
 Artigianato
 270 parole di storia
 Storia
 Archeologia
 Carnevale
 Feste religiose
 Vestito tradizionale
 Vita rustica
 Storie e leggende
 Scultura
 Pittura
 Musica
 Lingua
 Scrittori
 Architettura
 Interviste
 Attualità
GUIDA TURISTICA NUOVI STILI DI TURISMO

Bookmark and Share



Architettura
ARCHITETTURA NURAGICA>TOMBE, SANTUARI, POZZI SACRI
 
Le tombe di giganti
Già dalla fase più antica l'architettura nuragica elabora anche la tomba dei giganti, monumentale sepolcro collettivo che in base a credenze popolari si pensava fosse utilizzato per tumulare un gigante.
Nel Bronzo Antico (1800 a.C.) nasce e si sviluppa la tomba dei giganti di stile dolmenico-ortostatico: la facciata è ad esedra ed è costituita da lastroni di pietra infissi verticalmente nel terreno, che vanno crescendo in elevazione dalle estremità delle ali al centro dove domina, con valore architettonico e simbolico, l'alta stele che spesso presenta finte finestrelle al lato della porticina ricavata al piede della stessa stele.
Dietro la facciata stava un vano rettangolare (interrato) coperto da lastroni e costituito da filari di pietre.
Un esempio di architettura del genere è la tomba dei giganti di Aiodda, presso Nurallao (NU).
Il tipo dolmenico-ortostatico continua a svolgersi durante il Bronzo Medio in particolare nella Sardegna centro-settentrionale; nello stesso tempo, nella Sardegna centro-meridionale, fa la sua apparizione un altro tipo di tomba dei giganti a struttura detta "nuragica", in cui permane la sagoma a corpo rettangolare con esedra (schema che sembra simbolizzare la testa del toro), ma sparisce il tumulo. Nell'esedra non c'è più la stele o altro ornato, rimane la nuda ed elegante prospettiva del muro concavo ordinato a file di pietra.

Una struttura di questo tipo è la tomba di Sa Domu 'e s'Orcu, "la casa dell'orco" nella giara di Siddi (CA). Mentre il tipo "nuragico" perdura nel centro-sud dell'isola per tutto il tempo del Bronzo recente e Finale (1200-900 a.C.), quello dolmenico-ortostatico del centro-nord viene gradatamente a cessare e lo sostituisce un altro tipo di tomba dei giganti che si caratterizza per la raffinata lavorazione a scalpello della struttura muraria, e per la presenza costante al centro dell'esedra, di una o due pietre sagomate e fregiate. Tra le costruzioni di questo tipo spicca la struttura monumentale della tomba dei giganti di Madau, presso Fonni (NU).

I santuari nuragici
Durante il Bronzo Recente e Finale (1300 a.C.) i Nuragici costruiscono i santuari, luoghi di incontro non solo religioso ma anche politico, civile ed economico.
Il disegno edilizio e architettonico consta di parti diverse, mirate a comporre festa religiosa e civile, mercato e assemblea politica. I giochi e gli affari del mercato si svolgevano in un vasto recinto ellittico, con porticato e vani rotondi per il soggiorno dei festaioli e con i posti per i rivenditori. In disparte, presso un gruppo di dimore stabili destinate alle famiglie che avevano cura del santuario, spicca l'ampia rotonda coperta delle assemblee. Ben distinta è la zona templare con il tempio a pozzo.

I templi a pozzo
I templi a pozzo hanno una struttura composta di tre parti essenziali: il vano di ingresso, al livello del suolo, la scala che scende nel terreno e il vano interrato, con la volta a tholos. Sul fondo del vano interrato, ai piedi della scala c'è la fonte sacra. In superficie un recinto di pietre delimita l'area sacra. 

In Sardegna esistono circa 40 templi a pozzo: notevoli sono quello del santuario di Sta. Vittoria di Serri (CA), quello del santuario di Sta. Cristina di Paulilatino (OR) e il pozzo sacro Su Tempiesu presso Orune (NU), che si discosta un po' dalla struttura classica.
 


GUIDA TURISTICA | NUOVI STILI DI TURISMO
CARTOLINE | FOTO & VIDEO | PUBBLICITA' | LAVAGNA
REGISTRATI|

VITA NOTTURNA | SPETTACOLI | METEO | EVENTI A BREVE | CALENDARIO

Marchi e logo sono depositati
I testi sono di proprietà esclusiva di Sardinia Point
Le foto sono coperte dal diritto d'autore